Site Loader

Per scegliere la birra giusta per ogni occasione e gustarla al meglio, è necessario conoscere i diversi tipi di birra esistenti. Si stima che in commercio ci siano attualmente centinaia di stili di birra! Non preoccuparti, non devi conoscerli tutti, solo i più importanti. In questo articolo ti mostreremo come riconoscere i principali tipi e stili di birra.

La tipologia di una birra viene definita in base al tipo di fermentazione e, successivamente, in base a: il luogo di produzione, le tecniche utilizzate e alla varietà del malto e del lievito, nascono i numerosissimi stili di birra che trovi nei tuoi pub preferiti.

Birre ad alta fermentazione – Ale

Le birre Ales fermentano ad una temperatura compresa tra i 18-23°C. Questo tipo di fermentazione viene indotta aggiungendo lieviti della famiglia Saccharomyces cerevisiae, il comune “lievito di birra”. Al termine della fermentazione i lieviti rimasti risalgono nella parte superiore del fermentatore, proprio da questo fenomeno deriva il termine “alta fermentazione”.

 

Sapore e gradazione alcolica birre Ale

Le birre Ale si riconoscono per la schiuma abbondante e sono caratterizzate da un sapore ricco e aromatizzato. Spesso vengono servite a temperatura ambiente mentre il colore e la gradazione alcolica variano molto a seconda dello stile.

Stili di birra ale

Gli stili di birra Ale più famosi sono:

  • Weiss
  • Stout
  • IPA
  • Pale Ale
  • Belgian Ale

Birre bassa fermentazione – Lager

Le Lager sono birre definite a bassa fermentazione in quanto i lieviti che inducono la fermentazione, al contrario delle birre Ale, si depositano sul fondo. La temperatura di fermentazione si aggira intorno ai 5-9°C.

Sapore e gradazione alcolica

Le birre a bassa fermentazione sono caratterizzate da aromi più delicati il cui sapore viene determinato principalmente dal malto e dal luppolo utilizzati nel mosto. La gradazione alcolica delle Lager è generalmente più bassa rispetto alle Ales e si aggira intorno al 3.5-5%.

Stili di birra Lager

Tra i vari stili di birra a bassa fermentazione troviamo:

  • Bock
  • Dunkel
  • Rauchbier
  • Pilsner
  • Kellerbier

A fermentazione spontanea – Lambic

Le birre a fermentazione spontanea sfruttano i batteri e i lieviti presenti nell’aria e nel mosto, non vi è quindi l’aggiunta di lieviti esterni, come avviene nella produzione delle birre a bassa ed alta fermentazione. Il mosto viene lasciato raffreddare in grandi vasche in modo che venga a contatto con lieviti e batteri. Successivamente viene pompato in botti di quercia o rovere dove fermenta e acquisisce aromi aggiuntivi.

Aromi delle birre Lambic

Per via dei batteri e dei lieviti che prendono parte nella fermentazione, le birre Lambic sono caratterizzate da un sapore tipicamente acido che varia a seconda dello stile. Queste birre vengono spesso miscelate con zucchero o succhi di frutta fermentati per mitigare il loro sapore acido.

Stili di birra Lambic

All’interno delle birre a fermentazione spontanea gli stili più famosi sono:

  • Faro
  • Gueuze
  • Kriek
  • Framboise

Il mondo delle birre e vasto ed affascinante e le tipologie che abbiamo elencato sono la chiave di lettura per imparare ad apprezzarlo ed amarlo. Dai un’occhiata agli altri articoli del nostro blog per placare la tua sete di informazioni e curiosità!

birraleonedor-admin-italy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience.